giovedì 28 gennaio 2016

Challah Re-Cake # 10




Challah, pane soffice bianco che accompagna lo shabbat e le feste ebraiche, grazie al contest di
Re- Cake ho scoperto questa ricetta!
  Dalla ricetta tradizionale ho fatto delle piccole modifiche, ho usato la farina0, ho aggiunto della confettura di fichi alla cannella e mandorle a fettine.



 - Challah farcita con confettura di fichi alla cannella e mandorle - 






INGREDIENTI
500 gr di farina 00 
10 gr di sale
25 gr di zucchero semolato 
9 gr di lievito secco
1 uovo grande
40 ml di olio di semi
40 ml di miele
60 - 100 ml di acqua - varia a seconda del tipo di farina -

per farcire
confettura di fichi alla cannella home made

per glassare
2 cucchiaini di miele diluiti con un cucchiaio di acqua calda


In una ciotola setacciate la farina, unite il sale e mescolate. Aggiungete il lievito, lo zucchero, l'uovo il miele e iniziate ad impastare.
Aggiungete gradualmente l'acqua, lavorate fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e morbido. Ponetelo in una ciotola unta e copritelo con pellicola alimentare.
Fatelo lievitare fino al raddoppio, circa due ore.
Rivestite la base di una tortiera con carta forno, ungete i lati e al centro mettete
 un coppa pasta del diametro di 5 cm.
Prendete l'impasto lievitato, dividetelo in due parti uguali e stendetelo ad uno spessore di circa mezzo centimetro, con un coppa pasta di 12 cm ricavate  i cerchi.





Posizionate quatto cerchi  in fila, velateli con confettura e sovrapponeteli come nella foto. A partire dal cerchio in basso iniziate ad arrotolare, tagliate a metà il rotolo e posizionate le rose con il lato piatto verso il basso nella teglia ben distanziate.






Proseguite con tutto l'impasto e riempite la tortiera.
 Con questo impasto ho riempito una tortiera da 25 cm di diametro con otto rose, più altre quattro  rose che ho posizionato in una tortiera più piccola.
 Coprite e lasciate lievitare per 30/40 minuti
Cuocete  la challah in forno per 25 minuti a 180°C.






Quando sarà cotta sfornatela, glassatela con miele e acqua calda precedentemente preparata e mandorle. Lasciatela raffreddare  prima di trasferirla su un piatto da portata.
E' meglio mangiare la Challah lo stesso giorno in cui si fa, tuttavia, può essere preparata prima, avvolta nella pellicola e congelata per un mese.







A presto!
Maria<3<3<3



Re- Cake 2.O # 10 di Gennaio!









domenica 24 gennaio 2016

Rose Cake





Rose cake per festeggiare il compleanno di una dolcissima nonnina.



INGREDIENTI

- pan di spagna - 9 uova, 225 gr di zucchero, 225 gr di farina 00, vaniglia, un pizzico di sale.
Procedimento qui. Tortiera 25 cm di diametro.
Dal pan di spagna ricavate tre dischi dello stesso spessore da farcire.
- bagna al rum- acqua, zucchero, rum.
- mousse alla nutella - 400 gr di mascarpone, 400 gr di nutella, 50 gr di panna montata.
Amalgamate il mascarpone con la nutella morbida ed infine unite la panna montata.




Panna montata per decorare e colorante alimentare in gel rosa per le rose sfumate.

Beccuccio Decora 852 o Wilton 2D




Per realizzare le rose sfumate procedere così: prendete una sac à poche inserite il beccuccio, passate nel colore in gel uno stecchino per spiedini, ora con lo stecchino partite sopra il beccuccio e tirate una riga di colore all'interno della sac à poche, procedete così tirando altre tre righe di colore ben distanziate l'una dall'altra, come a formare quattro lati.
 Inserite al centro della sac  à poche la panna montata. Vi consiglio di provare a fare le prime rose sfumate su un foglio di carta da forno e poi sulla torta. Le rose non verranno tutte con la stessa sfumata, ma una diversa dall'altra formando così un bel gioco di colori sfumati.
Quando la panna finisce, se dovete ancora decorare la torta con rose sfumate prendete una sac à poche nuova, un beccuccio pulito e procedete come per la prima sac a poche.

Vi assicuro che è più difficile spiegarlo che farlo.








Buona settimana!
Maria<3<3<3








venerdì 15 gennaio 2016

Torta Frozen





Torta Frozen  per festeggiare i due anni di una bellissima bambina,
 Ginevra.




Cosa occorre per prepararla!

- pan di spagna - 12 uova, 300 gr di zucchero, 300 gr di farina, vaniglia, un pizzico di sale.
Procedimento qui.
Tortiera cm 25 di diametro, cottura 50 minuti a 170°C.
Da freddo tagliatelo in tre strati .
- crema chantilly - 3 uova, 175 gr di zucchero, 75 gr di di farina, 750 gr di latte, scorza grattugiata di un limone.
Procedimento qui.
quando sarà fredda unite 250 gr di panna montata.





Bagna leggera al rum.
Gocce di cioccolato fondente.
Panna montata per la stuccatura.
Pasta di zucchero bianca e colorata.
Colorante in gel azzurro e blù.





Piatto base, nastro, base in polisterolo per il secondo piano della torta.
Tagliapasta frozen star per i cristalli di ghiaccio, zucchero metallizzato argento e......tanta, tanta voglia di lavorare!





Buon weekend!
Maria<3<3<3






giovedì 14 gennaio 2016

Salame di Cioccolato e Nocciole senza uova




Salame di cioccolato, dolce goloso che mi riporta all'infanzia.
Dalla ricetta tradizionale ho preferito eliminare le uova, in quanto non richiede cottura ma solo qualche ora di frigorifero,  l'aggiunta delle nocciole e del cioccolato fondente lo rende
 ancora più gustoso.



INGREDIENTI
250 gr di biscotti secchi
100 gr di zucchero
3 cucchiai rasi di cacao amaro
80 gr di nocciole pelate e tostate
100 gr di cioccolato fondente al 50%
140 gr di burro
4 cucchiai di acqua
1 bicchierino di sambuca

zucchero a velo q. b.





Sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente, e a parte il burro.
In una ciotola, spezzettate i biscotti con le mani in pezzi non troppo piccoli, unite lo zucchero, il cacao setacciato, le nocciole e mescolate gli ingredienti.
Infine unite il cioccolato sciolto, il burro fuso ma freddo, l'acqua e il liquore.
Lavorate il composto, compattatelo, ponetelo sopra un foglio di carta da forno spolverizzato di zucchero a velo, chiudetelo ben stretto dando la forma al salame.
Mettetelo in frigorifero almeno quattro ore , io l'ho lasciato in frigorifero tutta la notte.
Prima di servirlo spolverizzatelo con un pò di zucchero a velo e tagliatelo a fette spesse.
Si conserva in frigorifero avvolto con carta da forno diversi giorni.






Buona giornata!
Maria<3






martedì 12 gennaio 2016

Biscotti Rustici al Vino Rosso Nocciole e Cioccolato




Biscotti rustici al vino rosso, senza burro e senza uova, ricchi di nocciole tostate e cioccolato fondente. A volte bastano pochi ingredienti per preparare dei biscotti semplici e  genuini da sgranocchiare a fine pasto o in qualsiasi momento della giornata!



INGREDIENTI
160 gr di vino rosso
230 gr di olio di semi di girasole
240 gr di zucchero
650/700 gr di farina 00
80 gr di nocciole pelate e tostate
80 gr di cioccolato fondente
1 bustina di lievito

zucchero semolato





In una capiente ciotola mescolate il vino, l'olio, lo zucchero, le nocciole e il cioccolato tagliato a pezzi.
Aggiungete la farina setacciata un pò alla volta, tanta quanta ne prende l'impasto ed infine il lievito.
Formate un panetto, rovesciatelo sulla spianatoia e ricavate i biscotti.
Passateli nello zucchero, poneteli su una teglia rivestita con carta da forno e infornate a 180°C 
per 35 minuti.




Sfornate e lasciateli raffreddare, dopodichè conservateli in sacchetti di plastica per alimenti, si mantengono friabili diversi giorni. 




Se volete preparare delle ottime ciambelline al vino bianco qui la ricetta!



Buona settimana!
Maria<3