martedì 13 febbraio 2018

Cream tart




Anch'io non ho resistito alla tentazione di preparare la golosissima cream tart che sta 

 spopolando sul web, questa bellissima idea e' di Adi Klinhoferg

Si possono preparare cream tart a forma di lettere, numeri e anche forme geometriche, ma 

visto il periodo il cuore è "d'obbligo".

L'ho realizzata con la ricetta della mia pasta frolla e farcita con mousse alla nutella... ve la consiglio!

Preparatela per San Valentino!!!






INGREDIENTI

per la pasta frolla

1 uovo intero, 1 tuorlo, 180 gr di burro, 150 gr di zucchero semolato, 400 gr di farina 00,  1/2 cucchiaino di lievito per dolci, un pizzico di sale, buccia grattugiata di un limone


Tirare fuori dal frigorifero il burro mezz'ora prima di iniziare ad impastare, tagliare a pezzetti e lavorare con lo zucchero, unire un uovo alla volta, in modo da far assorbire bene l 'uovo al composto di burro e zucchero, aggiungere la buccia di limone, il pizzico di sale, infine la farina con il lievito setacciati.
 Impastare, formare un panetto, avvolgere con pellicola alimentare e porre in frigorifero per due ore.






Nel frattempo ricavare lo stampo a forma di cuore.

Sopra un foglio di carta da forno disegnare un cuore, dove la parte centrale sarà larga 27 cm, la lunghezza del cuore partendo dalla parte più alta alla punta inferiore sarà di 30 cm.

All'interno del cuore disegnate un secondo cuore lasciando un bordo dal primo di 5 cm, che nella parte alta arriva circa 5/2, 6 cm perchè sarà proprio questo bordo una volta tolto il cuore centrale a formare la cream tart.






Dividere l'impasto di pasta frolla in due parte.

Stendere la prima parte su un foglio di carta da forno, posizionare lo stampo e con l 'aiuto di un coltellino ritagliare il cuore, togliere il cuore interno e tenere da parte.

Prendere il foglio di carta con il cuore e posizionarlo sulla leccarda.
Infornare a 170°C per circa 20 minuti, deve essere dorato, non deve scurire troppo altrimenti si può spaccare, regolatevi con il vostro forno.

Sfornare, lasciar raffreddare completamente prima di trasferire su un vassoio.






A questo punto potete cuocere anche i due cuori interni preparando cosi una cream tart a due piani più una piccola con i due cuori interni.

Io invece con i due cuori interni e l'impasto rimasto ho realizzato un terzo cuore grande. 
 Con il cuore interno rimasto dal terzo cuore ho ritagliato dei biscotti per decorare la cream tart
Ottenendo così una cream tart a tre piani.

Sicuramente è più facile prepararla che spiegarla!



Mousse alla nutella

500 gr di mascarpone, 400 gr di nutella
Con un frullino elettrico lavorare il mascarpone fino a renderlo cremoso, unire la nutella morbida.
Lasciare la mousse in frigorifero almeno mezz'ora prima di farcire il dolce.






Assemblaggio

Dividere la  mousse alla nutella in tre parti.

Posizionare il primo cuore di pasta frolla sopra un vassoio, con l'aiuto di una sac a poche con beccuccio liscio farcire la tart con ciuffetti di mosse alla nutella, posizionare in secondo cuore e proseguire così fino a chiuder con il terzo cuore e ciuffetti di mousse.

Decorare con fragole, biscotti e cioccolatini o con quello che più gradite.

Porre in frigorifero fino al momento di servirla.

Vi consiglia di tagliare il dolce con un coltello lungo a lama seghettata per ottenere una fetta perfetta!







La cream tart è pronta, buon San Valentino a tutti!!!



MARIA<3<3<3





6 commenti:

  1. Mi sono innamorata anch'io di quelle "crostate" e la tua riproduzione è davvero meravigliosa! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Una magnifica torta per san valentino, bravissima

    RispondiElimina
  3. Semplicemente meraviglioso. <3

    RispondiElimina