giovedì 19 gennaio 2017

Zuppa Inglese con Pandoro in Guscio di Pasta Frolla





Buon giovedì!
Se avete in casa ancora del pandoro, oggi vi propongo una ricetta per riciclarlo. Zuppa inglese con pandoro ricca di crema,  racchiusa in un guscio di friabile pasta frolla.
 A noi piacciono molto questo tipo di dolci, quindi dopo il successo della mia torta di mele e frutti bosco in guscio di frolla ho voluto provare a fare una zuppa inglese, utilizzando il pandoro. 

Questo e' stato il risultato finale!!!






- zuppa inglese con pandoro in guscio di pasta frolla -


INGREDIENTI 
per la pasta  frolla


1 uovo intero
1 tuorlo
180 gr di burro
150 gr di zucchero a velo
scorza grattugiata di un limone
375 gr di farina 00


600 gr di pandoro


acqua, zucchero, rum, alchermes


per la crema
1 litro di latte
4 uova
260 gr di zucchero
70 gr di amido di riso
30 gr di farina 
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

100 gr di cioccolato fondente




Tagliare il burro a pezzetti, unire la scorza del limone, la farina setacciata,  impastare fino ad ottenere un composto sabbioso, unire lo zucchero e le uova.
Lavorare velocemente, formare un panetto avvolgerlo con pellicola e lasciarlo  in frigorifero un'ora.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
 Preparare la crema, in una casseruola mettere il latte e portatelo quasi a bollore.
In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero e la vaniglia, unire l' amido e la farina setacciati.
Versare il latte nel composto delle uova, mescolare e rimettere il tutto nella casseruola sul fuoco, far cuocere  la crema mescolando.
Quando sarà cotta dividetela in tre parti, in una unire il cioccolato fuso, coprire il tutto con pellicola a contatto e lasciar raffreddare.
Preparare la bagna all'alchermes.

 Foderare uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm con carta forno.
Tagliare il pandoro.







Rivestire lo stampo con pasta frolla creando un bordo alto 6 cm.
Farcire con crema, disporre il primo strato di pandoro bagnato con la bagna all'alchermes, proseguire con la crema al cioccolato, disporre il secondo strato di pandoro, bagnato all'alchermes e l'ultimo strato di crema.






Decorare con striscioline di pasta frolla o chiudere tutta la torta con un disco di pasta frolla in modo che la crema dell'ultimo strato resti ancora più morbida, infatti la prossima volta la chiuderò tutta, anche perchè è rimasto dell' impasto e ho fatto dei biscotti.
Infornare a 175°C per 45/50 minuti, regolatevi con il vostro forno, la frolla dovrà essere dorata.
Sfornare, dopo dieci minuti toglietela dallo stampo.

Al momento di servirla spolverizzare con zucchero a velo.







Buon weekend!!!
Maria<3




martedì 10 gennaio 2017

Ciambella Morbida Cioccolato e Pere




Buon martedì!
 Pian piano si ritorna alla normalità, dopo quest'ondata di feste che sembravano interminabili. Ho preparato tanti dolci da non aver avuto il tempo di fotografarli, ma si sà quel ritmo frenetico fa parte delle feste da poco terminate. 
Ringrazio di cuore tutte le persone che mi seguono con tanto affetto, non avrei mai immaginato che un giorno il mio cestino di ciliege nato per scherzare con mia figlia sarebbe arrivato fin qui.
Sono stati quattro splendidi anni dove ho conosciuto virtualmente tante amiche blogger con   la stessa passione, sperimentare e condividere. Questo mi ha arricchito molto. GRAZIE!!! 
Oggi si riparte con la prima ricetta del nuovo anno, ciambella al cioccolato con pere alla cannella, gustosa e profumata ottima a merenda.






- Ciambella morbida cioccolato e pere -

INGREDIENTI
3 uova 
200 gr di zucchero
170 gr di yogurt alla vaniglia
70 gr di cioccolato fondente al 50%
25 gr di cacao amaro
60 gr di olio di semi
1 cucchiaino di rum
200 gr di farina 00
100 gr di fecola di patate
3 cucchiaini di lievito per dolci
3 pere williams
1/2 cucchiaino di cannella

zucchero a velo

Ungere con olio e infarinare con cacao uno stampo a ciambella del diametro di 24 cm.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
Setacciare farina, fecola, lievito, cacao e tenere da parte.
Montare le uova con lo zucchero fino a renderle belle spumose.
Aggiungere al composto delle uova l'olio, lo yogurt, il liquore e il cioccolato sciolto.
Infine unire il composto di farine, lievito e cacao.
 Versare l'impasto nello stampo, posizionare le pere sbucciate e lasciate intere.




 Spolverizzare le pere con la cannella, infornare a 175°C per 50 minuti.
Prima di sfornare fare la prova stecchino, regolatevi sempre con il vostro forno.
Sfornare, dopo dieci minuti sformare la ciambella su un piatto e lasciatela raffreddare.
Spolverizzare con zucchero a velo e servire!







Buona settimana!

Maria<3







lunedì 26 dicembre 2016

Torta al Cioccolato con Casetta di Pan di Zenzero




- torta al cioccolato con casetta di pan di zenzero -

INGREDIENTI
per la torta da 20 cm di diametro
4 uova
150 gr di zucchero a velo
70 gr di burro
150 gr di cioccolato fondente al 50%
40 gr di latte
20 gr di rum
35 gr di fecola di patate
100 gr di farina 00
8 gr di lievito per dolci
un pizzico di sale


per la torta da 25 cm di diametro
6 uova
225 gr di zucchero a velo
105 gr di burro
225 gr di cioccolato fondente al 50%
60 gr di latte
30 gr di rum
150 gr di farina 00
55 gr di fecola di patate
16 gr di lievito per dolci
un pizzico di sale


Procedimento qui






Per la torta grande 50 minuti di cottura a 175°C.
Preparate le torte il giorno prima, quando saranno fredde copritele con pellicola e ponetele in frigorifero.
Tagliate le torte, ad ognuna ricavate tre dischi, bagnate leggermente con bagna al rum e farcite con crema al mascarpone. 


per la crema al mascarpone
700 gr di mascarpone
360 gr di panna montata
150 gr di zucchero a velo


procedimento qui





Copertura al cioccolato per le due torte
370 gr di cioccolato fondente 
400 gr di panna fresca


procedimento qui


Ponetela in frigorifero almeno tre ore prima di decorarla e servirla! 

decorazioni
casetta di pan di zenzero, alberi di cioccolato, lamponi
zucchero a velo







BUONE   FESTE

MARIA   ALESSIA





mercoledì 21 dicembre 2016

Biscotti Albero di Natale Farciti con Confettura





  Biscotti di pasta frolla a forma di albero di natale, farciti con confettura ai frutti di bosco.

Ricordano i biscotti occhio di bue, ma visto il periodo, in tema natalizio.

 Friabili, golosi e facili da realizzare, confezionati saranno molto graditi da ricevere come regalo!







INGREDIENTI
2 uova
130 gr di zucchero di canna
175 gr di burro
1/2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di cacao amaro
1 cucchiaino di miele
225 gr di farina 00

confettura ai frutti di bosco
zucchero a velo








In una ciotola setacciate la farina, il cacao e la cannella, aggiungete il burro freddo tagliato a pezzetti,  impastate fino ad ottenere un composto sabbioso.
Unite lo zucchero, il miele e le uova, impastate velocemente, formate una palla, schiacciatela e avvolgetela con pellicola alimentare.
 Ponetela in frigorifero almeno un'ora.






Stendete la pasta frolla, con lo stampino tagliate i biscotti, sia con la stellina centrale che senza, lasciando a quest'ultimi la stellina tagliata con il taglia biscotti, che in cottura si unirà all'impasto.

Disponeteli su una teglia rivestita con carta forno, infornate a 170°C per 12/15 minuti.
Sfornate, lasciateli raffreddare.
Farcite gli alberelli senza stellina con confettura, spolverizzate con zucchero a velo gli alberelli con la stellina e accoppiateli.





Buona giornata!

Maria<3





sabato 17 dicembre 2016

Pandorlato





Quest'anno ho preparato il pandorlato di Paoletta, che da tempo era nella lista dei dolci da provare.
 E' una meraviglia, tra un pandoro e un panettone, soffice e profumato.

Seguendo le sue spiegazioni ben dettagliate non è poi così difficile da realizzare, tutto sta nell'incordare bene l'impasto e con tanta pazienza ci si riesce.

Vi consiglio di provarlo, questo è il mio risultato!






- il pandorlato di Paoletta -

INGREDIETI
280 gr di farina w 350
80 gr di latte intero
90 gr di zucchero
180 gr di uova   - 3 medie -
110 gr di burro   - 40 gr fuso, 70 gr freddo
8 gr di lievito di birra fresco
zeste di 1 arancia grande
5 gr di sale
2 cucchiaini di contreau
1 cucchiaino di miele d'acacia

per la glassatura
1 albume
mandorle con la pelle
zucchero in granella
zucchero a velo

Preparare il lievitino.
In una ciotola mescolare il latte tiepido con il lievito, il miele e 70 gr di farina, coprire con pellicola e lasciar riposare mezz'ora.

Mettere il lievitino nel contenitore della planetaria, unire gli albumi, la rimanente farina e avviare la planetaria, mescolare con la foglia a velocità 1 kenwood.

Unire il sale, il liquore e aumentare la vel, a 2.
 Incordare, - circa 10 minuti -

Abbassare  la vel. a 1,5 aggiungere un tuorlo, come riprende l 'incordatura unire l'altro tuorlo e metà zucchero, incordare, concludere con il terzo tuorlo e tutto lo zucchero. Incordare.

Unire un cucchiaio alla volta dei 40 gr di  burro fuso e freddo.
Portare la vel. a 1,5 incordare, unire il burro morbido a pezzetti e la zeste d'arancia.
 Incordare, l'impasto dovrà essere lucido e ben legato, se dovesse risultare ancora morbido aggiungere 20 /25 gr di farina.

Coprire con pellicola e lasciar lievitare per 40/50 minuti - io un'ora -

Mettere in frigorifero, in una zona sui 6/7° per circa 6/8 ore.

Tirare fuori dal frigorifero, dopo circa un'ora rovesciare sul piano di lavoro infarinato e diamo le pieghe di tipo 2.
Dovremo ottenere una massa compatta, arrotondiamo con la chiusura sotto e trasferiamo in uno stampo per panettoni da 750 gr 16x11cm. copriamo con pellicola e lasciamo lievitare finchè arriverà
un dito sotto il bordo dello stampo.






Pennellare con albume leggermente battuto e cospargere con zucchero in granella, mandorle e zucchero a velo.
 Infornare a 180°C per circa 30 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.

  





Buon weekend!

Maria<3








martedì 13 dicembre 2016

Torta Nozze d'Argento





Torta nozze d'argento, un grande lavoro ricompensato da una soddisfazione immensa!


Realizzata su quattro piani: il primo, è una base in polistirolo, il secondo, è la torta preparata con pan di spagna e farcita con mousse alla nutella.






Per il pan di spagna - 20 uova, 500 gr di zucchero, 500 gr di farina 0, vaniglia.
Ho usato una tortiera del diametro di 35 cm. alta 10 cm.
Procedimento qui.
Per la bagna - acqua, zucchero e rum.

Per la mousse alla nutella - 850 gr di mascarpone, 750 gr di nutella, 100 gr di panna montata.

Procedimento qui.

Panna montata per la stuccatura.





Il terzo piano, è una base in polistirolo e naturalmente il tutto rivestito con pasta di zucchero.
 Infine il topper ricoperto di rose e fiori in pasta di zucchero sfumati con colore in polvere per alimenti, argento perlato.






 E poi ancora confetti, confettini e nastri.






Naturalmente non potevano mancare i segnaposti.
 Quindi  ho realizzato dei biscotti in pasta frolla alle mandorle a forma di cuore,  ricoperti naturalmente con pasta di zucchero!







Questa volta ho anche la foto dell'interno della torta!






Auguro tanta felicità agli sposi.


 Alla prossima torta ....... tutta d'oro!!!

Un bacio!

Maria<3








mercoledì 7 dicembre 2016

Palmine di Pasta Sfoglia Profumate alla Cannella





 Le Palmine di pasta sfoglia profumate alla cannella sono dei biscotti fragranti, perfetti a merenda accompagnate da un buon tè.

Se, si usa la pasta frolla pronta, sono veloci e facili da realizzare.
 Vediamo come si preparano!





INGREDIENTI
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio colmo di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di cannella
acqua q.b.






In una ciotolina mettete lo zucchero semolato, lo zucchero di canna e la cannella.






Srotolate la pasta sfoglia, lasciatela sulla carta forno, spennellatela con acqua e cospargetela con i  3/4 dello zucchero e cannella preparati. Aiutandovi con il dorso di un cucchiaio premete leggermente sulla sfoglia in modo che lo zucchero aderisca bene.






Arrotolate la sfoglia partendo dal lato più stretto
Posizionate la chiusura del rotolo rivolta verso l 'alto e tagliate per la lunghezza arrivando con la lama del coltello fino alla metà del rotolo, lasciando così intatta la parte inferiore.





 Tagliate delle fette di pasta sfoglia di circa 1,5 /2 cm, sistematele  dandogli la forma che vedete nella foto, ponetele su una teglia rivestita con carta forno.
 Cospargetele con il rimanente zucchero e cannella.
Infornate a 180°C per circa 20 minuti, regolatevi sempre con il vostro forno.




Sfornatele quando saranno dorate.






Buona giornata!

Maria<3