giovedì 27 luglio 2017

Torta albicocche e mandorle con farina di farro




Torta albicocche e mandorle con farina di farro, dalla consistenza soffice e dal sapore

 delicato, perfetta ogni volta che sia ha voglia di un dolce sano, genuino e ricco di frutta!



INGREDIENTI

4 uova, 150 gr di zucchero,100 gr di burro, 125 gr di yogurt magro, buccia grattugiata di un limone,
1 cucchiaio di confettura di albicocche home made
125 gr di farina di farro, 90 gr di maizena, 10 gr di lievito per dolci, un pizzico di sale
13 albicocche, mandorle a fettine
1 cucchiaio di zucchero






Lavare, denocciolare e tagliare a spicchi le albicocche.
Imburrare e rivestire con carta forno una tortiera del diametro di 24 cm.

Lavorare il burro morbido con lo zucchero e la buccia di limone, fino ad ottenere una crema.
Incorporare un tuorlo alla volta alla crema di burro, successivamente unire lo yogurt, la confettura di albicocche, la farina di farro, la maizena e il lievito setacciati.

Infine aggiungere gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Versare l'impasto nella tortiera, farcire con albicocche, mandorle a fettine e un cucchiaio di zucchero.






Infornare a 175°C per circa 45 minuti, prima di sfornare fare la prova stecchino.
Sfornare, lasciar raffreddare la torta su una gratella per dolci.
Spolverizzare con zucchero a velo.







Buona serata!


Maria<3





giovedì 13 luglio 2017

Confettura di pesche





Confettura di pesche dal sapore delicato, profumata e non troppo dolce, perfetta per farcire crostate, biscotti , torte e cheesecake, ottima sul pane a colazione e a merenda.


INGREDIENTI
1400 gr di pesche mature -sbucciate-
320 gr di zucchero
succo di un limone


Lavare, sbucciare, denocciolare e tagliare a pezzi le pesche.
Metterle in un tegame con lo zucchero e il succo di limone, cuocere a fuoco dolce per circa 15 minuti.

Quando si saranno ammorbidite passarle in un passa verdure con disco a fori grandi e proseguire la cottura per circa 30 minuti fino ad ottenere una confettura bella corposa.






Raggiunta la giusta consistenza versare  nei barattoli precedentemente sterilizzati.
Chiudere i barattoli, lasciarli raffreddare capovolti a testa in giù.

Conservare in luogo fresco e asciutto
 Ho ottenuto circa 700 gr di confettura.







Sereno weekend!


Maria <3<3<3








sabato 8 luglio 2017

Crostata di mandorle e confettura di albicocche





    La crostata con pasta frolla alle mandorle è un dolce facile da realizzare raffinato e dal

sapore delicato,
               
 farcita con confettura di albicocche preparata in casa e fettine di mandorle tostate diventa

 super golosa e ideale per ogni occasione.





- crostata di mandorle e confettura di albicocche -


INGREDIENTI

1 uovo, 1 tuorlo, 160 gr di zucchero, 175 gr di burro, 320 gr di farina 00, 80 gr di farina di mandorle


300 gr di confettura di albicocche home made
mandorle a fettine







Lavorare velocemente il burro freddo tagliato a pezzetti con la farina e la farina di mandorle, fino ad ottenere della grosse briciole, unire lo zucchero e le uova, impastare, formare un panetto avvolgere con pellicola e lasciare in frigorifero un 'ora.






Imburrare e infarinare uno stampo per crostate 23 x 23 cm, rivestirlo con pasta frolla, forare la pasta frolla con i rebbi di una forchetta, distribuire la confettura di albicocche e le mandorle tostate a fettine.






Decorare la crostata con la pasta frolla rimasta, infornare per 40 minuti a 180°C
Sfornare e trasferire su un piatto da portata solo quando sarà completamente fredda.
Con l'impasto rimasto ho preparato tre crostatine.








Buona giornata!


Maria<3






domenica 2 luglio 2017

Cheesecake tiramisù senza uova



Cheesecake tiramisù senza uova. 

E' un dolce goloso, fresco, dal sapore delicato e profumato al baileys, non richiede cottura,
  
è facile da preparare, perfetto per l'estate!






INGREDIENTI


200 gr di biscotti al cacao, 75 gr di burro fuso, 1 cucchiaino di miele


- crema senza uova -

500 gr di mascarpone, 100 gr di robiola, 250 gr di panna montata, 50 gr di zucchero a velo, 
2 cucchiai di baileys 


100 gr di savoiardi
4 tazzine di caffè
cacao amaro







Imburrare e rivestire con carta forno uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm.

Con un mixer frullare i biscotti.
In una ciotola unire ai biscotti il burro fuso e il miele, impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Adagiare il composto dei biscotti sul fondo dello stampo schiacciandoli bene con il dorso di un cucchiaio, mettere in frigorifero per trenta minuti.

In una capiente ciotola lavorare con una spatola il mascarpone, la robiola e lo zucchero a velo fino ad ottenere una soffice crema.
Montare la panna e unire il liquore, un cucchiaio per volta.
Delicatamente unire la panna montata alla crema.






Versare parte della crema sulla base di biscotti.

Inzuppare i savoiardi con il caffè precedentemente preparato e posizionarli sopra la crema, chiudere la cheesecake con la rimanente crema, porre in frigorifero.

Io la preparo sempre la sera per essere servita il giorno successivo.






Sformare il dolce su un piatto da portata, spolverizzare con il cacao e ....buona cheesecake al tiramisù senza uova! 







Buona domenica!


Maria<3<3<3







venerdì 23 giugno 2017

Crostata al cioccolato con crema al mascarpone e frutta





Crostata al cioccolato con crema al mascarpone e frutta di stagione, fresca, profumata,

golosa e super colorata!






INGREDIENTI

1 uovo, 1 tuorlo, 170 gr di zucchero, 180 gr di burro, 200 gr di farina 00, 150 gr farina di riso
40 gr di cacao amaro


500 gr di latte, 3 tuorli, 120 gr di zucchero, 25 gr di amido di riso, 25 gr di farina, buccia grattugiata di un limone


200 gr di mascarpone, 60 gr di panna montata


frutta di stagione, gelatina






Lavorare velocemente il burro freddo con le farine e il cacao setacciati, fino ad ottenere delle grosse briciole, unire lo zucchero, le uova, impastare, formare un panetto, avvolgere con pellicola e lasciare in frigorifero per due ore.

Imburrare e infarinare con il cacao uno stampo per crostate di 26 cm di diametro.
Io non ho usato il cacao e si vede.

Rivestire lo stampo con la pasta frolla creando un bordo alto circa tre cm e mezzo,
forare il fondo con i rebbi di una forchetta, coprire con carta forno e legumi secchi.
Infornare a 180°C per circa 35/40 minuti.

Con la pasta frolla rimasta ho preparato dei biscotti alcuni usati per decorare la crostata.






Sfornare, togliere i legumi, la carta forno e lasciare raffreddare.

Portare ad ebollizione il latte, montare le uova con lo zucchero, unire la buccia grattugiata di un limone, l'amido e la farina setacciati.
Unire il latte al composto delle uova, versare tutto nel tegame e portare a cottura mescolando con una frusta.
Lasciare raffreddare la crema coprendola con pellicola a contatto.

Quando sarà fredda aggiungere il mascarpone precedentemente lavorato con una spatola e la panna montata.

Posizionare il guscio di pasta frolla al cioccolato su un piatto da portata, farcire con la crema al mascarpone, decorare con frutta di stagione precedentemente lavata, asciugata e i biscotti.






Lucidare la frutta con gelatina spray.
Tenere in frigorifero almeno quattro ore prima di servirla.




Buon weekend!


Maria<3





lunedì 19 giugno 2017

Drip Cake cioccolato e panna





Drip cake cioccolato e panna per festeggiare il compleanno di un'adorabile ragazza!!!






INGREDIENTI

- pan di spagna - 9 uova, 225 gr di zucchero, 225 gr di farina, vaniglia, un pizzico di sale
procedimento qui
tortiera 25 cm di diametro alta 10 cm, cottura 50 minuti

- bagna - acqua, zucchero, rum

- mousse alla nutella - 600 gr di mascarpone, 500 gr di nutella, 150 gr di panna montata

lavorare il mascarpone con la nutella, unire la panna montata

per decorare, 150 gr di cioccolato fondente, 250 gr di panna montata, fragole e cioccolatini






Ricavare dal pan di spagna quatto dischi, posizionare il primo su una base di cartoncino per torte , bagnare con la bagna liquorosa e farcire con la mousse alla nutella, proseguire così con gli altri dischi fino a chiudere la torta con l'ultimo disco di pan di spagna.

Ricoprire tutta la torta con un leggero strato di mousse alla nutella, porre in frigorifero per almeno tre ore prima di decorarla con il cioccolato.
Io la preparo sempre la sera, tutta la notte in frigorifero e la mattina è pronta per essere decorata.






Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, decorare la torta, mettere in frigorifero giusto il tempo per far solidificare il cioccolato, decorare con panna montata, fragole e cioccolatini.







La torta è pronta.....perfetta per festeggiare un giorno importante!!!







Buon inizio settimana!



Maria<3<3<3





mercoledì 14 giugno 2017

Chiffon Cake al cioccolato con ciliegie





Chiffon Cake al cioccolato arricchito con ciliegie e farcito con panna e ciliegie caramellate.

Cioccolato e ciliegie... l'abbinamento perfetto!






INGREDIENTI

6 uova, 275 gr di zucchero, 125 d'acqua, 85 gr di olio di semi, 30 gr di cacao amaro,
200 gr di farina 00, 12 gr di lievito per dolci, 6 gr di cremor tartaro, 1 cucchiaio di rum,
un pizzico di sale.

200 gr di ciliegie denocciolate


150 gr di panna zuccherata
50 gr di ciliegie denocciolate
1/2 cucchiaio di zucchero


se volete preparare uno chiffon cake al cioccolato più grande  cliccate qui







Setacciare farina, lievito, cacao e tenere da parte.
Lavorare i tuorli con lo zucchero e il liquore, unire l'acqua e l'olio.
Montare a neve ferma gli albumi con il cremor tartaro e un pizzico di sale.
Unire al composto dei tuorli la farina, il cacao e il lievito, infine aggiungere delicatamente gli albumi montati a neve e le ciliegie lavate e denocciolate.

Versare l'impasto in uno stampo per chiffon cake del diametro di 20 cm, che non deve essere ne imburrato ne infarinato.
Infornare a 175°C - forno ventilato - per circa 60 minuti, prima di sfornare fare la prova stecchino e regolatevi sempre con il vostro forno.






Sfornare, capovolgere lo stampo poggiandolo su i tre "piedini" e lasciarlo capovolto anche tutta la notte.
In un pentolino mettere le ciliegie precedentemente lavate e denocciolate con lo zucchero e cuocere a fuoco dolce per 5/6 minuti, dopodichè togliere le ciliegie e lasciare stringere un pò lo sciroppo che si è formato.
Sformare lo chiffon cake su un piatto da portata e decorare con panna montata, ciliegie e sciroppo. 
Porre lo chiffon cake in frigorifero.

Volendo si può dividere lo chiffon cake  in due dischi, farcire il primo con panna, ciliegie caramellate e sciroppo, chiudere con il secondo disco e spolverizzare con zucchero a velo. 






Buona giornata!

Maria<3