lunedì 1 giugno 2015

Trecce Brioches




Le trecce di pan brioches sono delle brioches soffici, gustose e profumate, ideali per la prima colazione accompagnate da un buon caffè e perfette a merenda farcite con della confettura. Per avere delle ottime brioches basta rispettare i tempi di lavorazione e di lievitazione.... in effetti sono un pò lunghi ma visto il risultato ne vale la pena!


INGREDIENTI per 14 brioches
300 gr di farina manitoba
200 gr di farina 00
18 gr di lievito di birra fresco
3 uova
75 gr di zucchero semolato
130 gr di burro
100 gr di latte
2 cucchiaini di miele d'acacia
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 cucchiai di rum
scorza grattugiata di un limone
scorza grattugiata di mezza arancia
2 pizzichi di sale

per spennellare
1 tuorlo
2 cucchiai di latte



per la glassa densa
1 chiara d'uovo
5 cucchiai di zucchero a velo
3 gocce di limone




Setacciate le farine, mettetele nel cestello della planetaria ed aggiungete il lievito sbriciolato, il latte tiepido e lo zucchero. Avviate la macchina a velocità bassa, fate fare qualche giro in modo da far amalgamare bene gli ingredienti, aggiungete un uovo alla volta e quando si saranno ben assorbiti all'impasto inserite il miele, la scorza di limone, d' arancia, il rum e la vaniglia. Continuate a lavorare per dieci minuti ed infine inserite il burro a pezzetti ed il sale. Lavorate per altri 10 minuti a velocità medio bassa, ottenendo così un impasto liscio ed elastico.



 Mettetelo in un contenitore, copritelo con pellicola alimentare e lasciatelo lievitare fino al raddoppio.
Ho portato il forno alla temperatura di 27° circa,  l'ho spento e ho lasciato lievitare l'impasto nel forno per circa due ore.




Il risultato ottenuto è stato questo, l' impasto è più che raddoppiato.
Dopodichè  rovesciate l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, lavoratelo a mano qualche minuto per sgonfiare la lievitazione, riponetelo nel contenitore coperto con pellicola e lasciatelo in frigorifero per tre ore.
 A questo punto tiratelo fuori dal frigorifero, riportatelo a temperatura ambiente circa trenta minuti e  preparate le trecce.

   


Prendete 75 - 80 grammi d' impasto, formate un cordoncino lungo 36 cm e ritagliatelo ottenendo tre cordoncini,  uniteli nella parte superiore ed iniziate a fare la treccia partendo dalla vostra destra.
Mettete le trecce ben distanziate su una teglia precedentemente rivestita con carta forno e lasciatele lievitare un' ora.




Spennellatele con il tuorlo e il latte. Infornate a 180° per 20/25 minuti.
Lavorate in una tazza la chiara d'uovo, lo zucchero a velo setacciato e il limone fino ad ottenere una glassa densa.




Sfornate le trecce ponetele su una gratella per dolci e spennellatele con la glassa.




 Lasciatele asciugare qualche minuto e servitele sono soffici e gustose!

Si possono anche congelare disposte su un vassoio, poi messe in un sacchetto di plastica per alimenti. Quando si vorranno cuocere basta tirarle fuori dal frigo la sera tardi, lasciarle lievitare tutta la notte e infornarle al mattino presto!





Buona settimana!
Maria<3



Con questa ricetta partecipo al contest di Alice i lievitati del blog La cucina di Esme








21 commenti:

  1. Wow Maria, credo che non ci siano parole per descrivere la bellezza e la bontà di queste treccine di pasta briosche, che golosità sublime amica mia! Me ne sono innamorata appena posso le provo è ti faccio sapere!
    Sei bravissima, grazie di cuore per questa fantastica ricetta!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  2. Hanno un aspetto davvero delizioso e non dubito che il sapore sia da meno ^_^
    Buona colazione allora :-)

    RispondiElimina
  3. tesoro grazie e stragrazie di aver inviato anceh una seconda ricetta e che golose queste brioche!!!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  4. Quanto sono belle queste treccine.
    Molto morbide e graziose.
    Buona serata

    RispondiElimina
  5. Ma come sono venute soffici e buone. Per la colazione erano ottime !

    RispondiElimina
  6. BELLE,SOFFICI E DELIZIOSE, BRAVISSIMA COME SEMPRE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Visto il bel risultato, anche se la preparazione è lunga, ne vale la pena. Cominciare la giornata con una coccola morbida e golosa aiuta tantissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Ciao sono arrivata qui per caso e scopro che partecipi al contest cei lievitati anche io ho postato una ricetta proprio qual he minuto fa,mi aggiungo ai tuoi lettori cosi non ti perdo più,alla prossima ricetta

    RispondiElimina
  9. Soffici e tanto invitanti... bravissima!!!!

    RispondiElimina
  10. hanno un aspetto meraviglioso...

    RispondiElimina
  11. hanno un aspetto meraviglioso...

    RispondiElimina
  12. un gran bel lavoro lo si vede nella foto in cui fai vedere la pasta interna, complimenti risultato ottimo betao chi le assaggerà

    RispondiElimina
  13. Wow che meraviglia, sei bravissima con i lievitati! Mi salvo la ricetta devo provarli! Un abbraccio!

    RispondiElimina