giovedì 19 gennaio 2017

Zuppa Inglese con Pandoro in Guscio di Pasta Frolla





Buon giovedì!
Se avete in casa ancora del pandoro, oggi vi propongo una ricetta per riciclarlo. Zuppa inglese con pandoro ricca di crema,  racchiusa in un guscio di friabile pasta frolla.
 A noi piacciono molto questo tipo di dolci, quindi dopo il successo della mia torta di mele e frutti bosco in guscio di frolla ho voluto provare a fare una zuppa inglese, utilizzando il pandoro. 

Questo e' stato il risultato finale!!!






- zuppa inglese con pandoro in guscio di pasta frolla -


INGREDIENTI 
per la pasta  frolla


1 uovo intero
1 tuorlo
180 gr di burro
150 gr di zucchero a velo
scorza grattugiata di un limone
375 gr di farina 00


600 gr di pandoro


acqua, zucchero, rum, alchermes


per la crema
1 litro di latte
4 uova
260 gr di zucchero
70 gr di amido di riso
30 gr di farina 
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

100 gr di cioccolato fondente




Tagliare il burro a pezzetti, unire la scorza del limone, la farina setacciata,  impastare fino ad ottenere un composto sabbioso, unire lo zucchero e le uova.
Lavorare velocemente, formare un panetto avvolgerlo con pellicola e lasciarlo  in frigorifero un'ora.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
 Preparare la crema, in una casseruola mettere il latte e portatelo quasi a bollore.
In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero e la vaniglia, unire l' amido e la farina setacciati.
Versare il latte nel composto delle uova, mescolare e rimettere il tutto nella casseruola sul fuoco, far cuocere  la crema mescolando.
Quando sarà cotta dividetela in tre parti, in una unire il cioccolato fuso, coprire il tutto con pellicola a contatto e lasciar raffreddare.
Preparare la bagna all'alchermes.

 Foderare uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm con carta forno.
Tagliare il pandoro.







Rivestire lo stampo con pasta frolla creando un bordo alto 6 cm.
Farcire con crema, disporre il primo strato di pandoro bagnato con la bagna all'alchermes, proseguire con la crema al cioccolato, disporre il secondo strato di pandoro, bagnato all'alchermes e l'ultimo strato di crema.






Decorare con striscioline di pasta frolla o chiudere tutta la torta con un disco di pasta frolla in modo che la crema dell'ultimo strato resti ancora più morbida, infatti la prossima volta la chiuderò tutta, anche perchè è rimasto dell' impasto e ho fatto dei biscotti.
Infornare a 175°C per 45/50 minuti, regolatevi con il vostro forno, la frolla dovrà essere dorata.
Sfornare, dopo dieci minuti toglietela dallo stampo.

Al momento di servirla spolverizzare con zucchero a velo.







Buon weekend!!!
Maria<3




7 commenti:

  1. molto particolare mi piace tantissimo brava!!!baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Ma che meraviglia, una vera goduria !

    RispondiElimina
  3. In casa mia non avanza mai niente dalle feste..sigh..sigh..ma se dovesse capitare segno la tua ricetta super golosa...non sai che acquolina che mi hai fatto venire :-P

    RispondiElimina
  4. ..che capolavoro cara..immagino il sapore,delizioso :P
    Bacioni bella,a presto <3

    RispondiElimina
  5. meravigliso!!! davvero meraviglioso. prendo nota perchè desidero rifarla. Bravissima!!!

    RispondiElimina